joecondor  

Il tipo si chiama Joe Iucundus Condor. Joe Condor per gli amici. J.I.C.  

Claudio Pastro “Isaac nas máos de Abraam” (copia argentina).

quanto scritto vale per quel tanto che può servire a te ...  per il resto  ...  non vale nulla, non vuole convincere nessuno ... il valore delle cose solo nel lavoro si scopre ... non c'è fructus senza lavoro ... Il materiale che segue è materiale, per l’appunto. Più precisamente, un semilavorato. Come una carriola, ovvero mezzo cassone di laterizi vari, a disposizione di chi se ne voglia servire. Sono solo appunti.

È un tentativo di uomo di pensare la vita. Non è ovviamente garantito che non sia esente da errori. Tante grazie a chi li vorrà segnalare. Ci sono anche molte ripetizioni, come uno che cerchi di salire una montagna, tentando o scoprendo vie diverse. Evidenti sono i debiti contratti con tanti amici e nemici incontrati nel cammino dell’esperienza. Benedetti anche i nemici, … se ne puoi guadagnare qualcosa. L'imprudenza di chi scrive suppone la prudenza di chi legge. Anche gli errori e le deficienze sono testimonianza resa a Chi intervenendo nella vita apre ad una giusta [jus] correzione. La giustizia, all'alba dell'istante, è l' Imprevisto. Che tu apra o chiuda la porta, ... non sarà senza effetto. Non occorre indugiare oltre nella descrizione … .

Il pensiero è del corpo

 Cristo entrando nel mondo dice: … un corpo mi hai preparato… Allora ho detto: Ecco, io vengo per fare la tua volontà… In virtù di quella volontà noi siamo stati santificati, per mezzo dell’offerta del corpo di Gesù Cristo, fatta una volta per sempre(cf Eb 10, 5ss.).

tutto il pensiero al singolo

L’elenco dei file viene periodicamente aggiornato

INDICE